Il network per competere

Milano 1 giugno 2020 – Lo si è capito in poche settimane di lockdown: dopo la scorpacciata di social le persone, stanche di fake news, hanno ancor più bisogno di riferimenti credibili, di fonti sicure: in altre parole, di cultura dell’informazione, anche sul web. Nasce così Buongiornalismo.net, un’alleanza tra gli editori delle testate on-line Firstonline.info, vaielettrico.it, SalvaDenaro.com, enordovest.com, l’agenzia di stampa Italpress.com, con la regia della società di comunicazione Smartitaly.

Lo scopo della rete è condividere le esperienze e affrontare insieme l’evoluzione dell’informazione e le opportunità offerte dal digitale, garantendo ai propri visitatori contenuti equilibrati e corretti, sempre aggiornati, certificati da professionisti affermati.

Buongiornalismo.net sarà aperto anche all’ingresso di altre testate, con l’intento di promuovere la qualità dell’informazione e la cooperazione tra i membri del network per valorizzare al meglio i contenuti prodotti da ciascuno.

Per sostenere la crescita, il sodalizio punta a creare sinergie nella raccolta pubblicitaria e nei progetti speciali, introducendo nuove linee di business che vanno dalla formazione alla comunicazione d’impresa. Sempre partendo dal presupposto che competenza e qualità dei contenuti sono sempre più centrali per le aziende, l’associazionismo, la formazione, la consulenza e gli eventi.

Gli elementi caratterizzanti dell’alleanza sono:

  • Qualità dell’informazione: garantirne l’attendibilità, nell’interesse dei lettori.  I nostri direttori e autori rispettano il codice deontologico giornalistico. Ogni notizia, prima di essere pubblicata, viene verificata, partendo dalle fonti.
  • Visione dell’informazione: consentire un approfondimento delle tematiche toccate dai media generalisti con il lavoro delle nostre redazioni specializzate.
  • Cooperazione professionale: andare oltre l’informazione, verso la conoscenza, offrendo servizi di consulenza differenziati per il mondo imprenditoriale e non solo.
  • Sinergie operative: individuare le migliori strategie per rendere le attività più competitive e in linea coi nuovi bisogni dei lettori.

L’attuale pandemia di Covid-19 ha infatti accelerato la digitalizzazione della comunicazione e, conseguentemente, ha modificato il rapporto tra i giornali e i lettori. Questo processo pone però delle criticità sulla protezione dell’informazione di qualità rispetto alla diffusione delle fake news.

L’alleanza vuole pertanto contrastare la disinformazione e proporre notizie che accrescano la conoscenza individuale, nel rispetto della libertà di stampa, cogliendo le opportunità offerte dalla nuova era dell’informazione. Per questo motivo, non cerca l’autoreferenzialità ma il confronto, aprendosi al dialogo con altre testate on-line che vorranno collaborare al progetto.

Buongiornalismo.net è dunque pronto per competere, crescere e contribuire al rilancio sociale ed economico dell’Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *